UNITÀ

  • La disuguaglianza e la divisione sono le nuove questioni democratiche. Crescono i divari economici, sociali e territoriali in tutto il mondo occidentale. E sta avvenendo anche a noi. Così non reggiamo. Una casa divisa non può reggere;
  • Il referendum del 4 dicembre ci ha sbattuto in faccia la radiografia di quelle divisioni. Le periferie, sia territoriali che sociali, hanno votato No. I giovani hanno respinto la riforma costituzionale del governo più giovane della storia. Il centrosinistra deve riscoprire la questione sociale, legandola alla questione democratica;
  • Viviamo in universi paralleli, in “bolle”, nei social network generati da un algoritmo: così è nella politica e anche nel PD. Dobbiamo rompere l’algoritmo.
  • Viviamo in universi paralleli, in “bolle”, nei social network generati da un algoritmo: così è nella politica e anche nel PD. Dobbiamo rompere l’algoritmo.

È tempo di unire, di colmare i divari, di sanare le fratture, di ricucire le ferite.